Olio essenziale di limone proprietà e utilizzo

Olio essenziale di limone proprietà e utilizzo

olio-essenziale-di-limone con limone fresco sulla tavola
(Last Updated On: 08/02/2018)

Storia dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone si ricava di frutti della pianta di Citrus Limonum, arbusto appartenente alla famiglia delle Rutaceae. La pianta ha origini orientali, anche se oggi è coltivata in tutta l’area mediterranea. Questa è una pianta molto delicata che cresce bene in aree con temperature miti e produce magnifici frutti: i limoni, utilizzati per produrne l’olio essenziale.
Il nome della pianta di limone deriva dal latino Cidrus. I limoni, come tutti gli altri frutti delle piante di agrumi sono denominati anche Bacca esperidio. Questa denominazione si deve alla leggenda che narra di fanciulle custodi del fantastico giardino ricco dei pomi aurei, simboleggianti l’amore fecondo. Nell’antica Grecia i limoni erano conosciuti con il nome mela di Media, soprannome dovuto alla loro provenienza. In antichità i limoni trovavano largo uso nella profumazione degli abiti, mentre tutte le proprietà terapeutiche dell’olio essenziale di limone vennero scoperte solo anni dopo. Con il loro sapore agre i limoni erano poco graditi anche dagli antichi romani.
Fin dall’antichità, dai tempi del medioevo, l’olio essenziale di limoni era noto per le sue innumerevoli proprietà benefiche, tramandate nel corso degli anni e ancora di largo uso ai giorni nostri.

Proprietà dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone è particolarmente apprezzato per le sue proprietà calmanti, tonificanti, antisettiche, purificanti, depurative ed antinfiammatorie.

Olio essenziale di limone per ansia, nervosismo e stress

L’olio essenziale di limone è perfetto per limitare ansia, nervosismo e stress, tutte condizioni determinati di malesseri comuni come mal di testa e insonnia. Per poter beneficiare del suo potere calmante utilizzare piccole quantità di essenza di limone con diffusori di oli essenziali. Bastano poche gocce, solitamente ne bastano 4 o 5, in poca acqua per ottenere un ottimo effetto calmante.

Olio essenziale di limone come antibiotico e depurativo naturale

L’olio essenziale di limone è considerato un ottimo antibiotico naturale efficace da poter utilizzare già dalla comparsa dei primi sintomi influenzali. Inoltre le proprietà antibiotiche dell’olio essenziale di limone lo rendono perfetto anche per disinfettare le ferite.
L’olio essenziale di limone è una fonte naturale per stimolare la corretta circolazione sanguigna, contrastando gambe pesanti, vene varicose e capillari. Quest’olio è un ottimo disintossicante per fegato e pancreas, disintossicando l’organismo da tutte le tossine in eccesso.

Olio essenziale di limone per la pelle

Per purificare la pelle basta unire qualche goccia di olio essenziale nelle maschere di bellezza per eliminare impurità ed acne dal viso. Grazie alle proprietà schiarenti dell’olio essenziale di limone è considerato un ottimo promotore della formazione di nuove cellule, per un ricambio continuo ed un conseguente rallentamento del processo d’invecchiamento cutaneo.
L’olio essenziale di limone inoltre è anche un ottimo rinforzate per unghie sottili e deboli.
Il potere antinfiammatorio dell’olio essenziale di limone lo rende perfetto contro le artriti ed i reumatismi.

Come viene prodotto l’olio essenziale di limone

Per produrre l’olio essenziale di limone viene utilizzata la sua buccia, con un metodo di spremitura a freddo. Questo olio si presenta all’olfatto con una gradevole fragranza fruttata tipica degli agrumi.

Uso e consigli sull’olio essenziale di limone

L’essenza di limone può essere utilizzato nel diffusore, o per fare gargarismi, Per massaggiare la pelle o per creare un’efficace maschera per contrastare la pelle grassa.
Per inalare l’olio essenziale di limone bastano una decina di gocce di olio essenziale, in una stanza di circa 10 metri quadri, unite a dell’acqua. Per diffonderle è possibile utilizzare sia un umidificatore che un diffusore di oli essenziali.
I gargarismi possono essere fatti aggiungendo 5 gocce di olio essenziale  in mezzo bicchiere d’acqua. Ripetendo questa operazione tre-quattro volte al giorno il cavo orale sarà sempre ben disinfettanti e meno soggetto a sviluppare stomatiti e gengiviti.

Come usare l’olio essenziale di limone per la pelle e la cellulite

Per usare l’olio essenziale di limone sulla pelle si può creare un efficace olio con 10 gocce di olio essenziale in mezzo bicchiere di olio di mandorle dolci e mettere il composto in una bottiglia. Ogni giorno massaggiare le gambe dalle caviglie al bacino. Questo rimedio è utile sia per contrastare l’inestetismo della cellulite che per eliminare i capillari.
Per creare una maschera per la pelle grassa basta frullare 2 cucchiai di yogurt con 5 fettine di cetriolo. Infine aggiungere al composto 4-5 gocce di olio essenziale. Questa maschera bisogna stenderla sul viso e tenerla per circa mezz’ora. Per rimuovere la maschera sciacquare il viso con acqua tiepida. Ripetere l’operazione ogni paio di giorni aiuta a riequilibrare la pelle.

Controindicazioni dell’olio essenziale di limone

L’olio essenziale di limone non è tossico, ma è irritante per la cute. In alcuni casi può provocare reazioni di sensibilizzazione in soggetti più delicati. L’essenza di limone è fototossica, per questo bisogna utilizzare l’olio essenziale sulla pelle solo quando non ci si espone subito dopo ai raggi solari diretti o a lampade abbronzanti. Potrebbero rimanere macchie sulla pelle non desiderate.

Dove si trova l’olio essenziale di limone e a che prezzo

Si può trovare nelle tradizionali erboristerie o negozi di prodotti naturali e/o biologici; si può anche comodamente acquistare su internet in una profumeria online. Ricordiamo sempre di comprare solo olii essenziali puri al 100 %: gli olii essenziali non puri al 100%, infatti non possiedono nessuna delle caratteristiche sopra descritte e sono usati solo come profumatori d’ambiente. Il prezzo di una boccettina di olio puro al 100 % da 10 ml. solitamente si aggira intorno ai 10 euro. Un prezzo molto più basso potrebbe essere sinonimo di un prodotto non puro al 100%. Ricordiamo anche di non lasciare aperto il boccettino in quanto l’olio essenziale a contatto con l’aria evapora e si disperderebbe in breve tempo.

Scopri anche l’olio essenziale di arancia amara

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Ramo di cipresso con bacche
Pubblicato da |
Olio essenziale di cipresso proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di cipresso L'olio essenziale di cipresso viene estratto dalla Cupressus sempervirens, albero che cresce in un contesto mediterraneo e infatti è molto nota in Italia, è una...
Bacche di pepe nero su tavolo di legno
Pubblicato da |
Olio essenziale di pepe nero proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di pepe nero Il pepe nero, e i suoi estratti, è da sempre utilizzato nella medicina orientale, grazie ai molteplici benefici. La sua origine è indiana ma...
Boccettino dosatore di olio essenziale di salvia e foglie di salvia
Pubblicato da |
Olio essenziale di salvia proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di salvia L'olio essenziale di salvia è estratto dalla Salvia sclarea, una pianta cespugliosa e sempreverde dalle foglie profumate usate spesso come spezia alimentare. La sua origine...