Olio essenziale di patchouli proprietà e utilizzo

Olio essenziale di patchouli proprietà e utilizzo

Boccetti di olio essenziale di patchouli
(Last Updated On: 08/02/2018)

Storia dell’olio essenziale di Patchouli

Il Patchouli deriva dalla Pogostemon cablin, un arbusto legnoso che a malapena raggiunge il metro di altezza. La sua origine è nelle aree tropicali dell’Asia ma oggi viene coltivato sopratutto in Cina, Thailandia, India e Malesia. Le foglie sono lucide, ovali e dentellate, sembrano quasi finte grazie al loro effetto cerato, mentre i fiori sono bianchi e con bellissime sfumature viola che ricorda la Lavanda. Se prendete una foglia di questa pianta e la strofinate, sentirete un bellissimo profumo intenso e speziato tipico dell’Oriente. Quest’odore così forte è tipico del Patchouli e in effetti, in antichità, veniva usato per profumare le lenzuola. Proprio le foglie sono usate per estrarre l’olio essenziale di Patchouli, mediante distillazione in corrente di vapore. Alcuni pensano che anche i fiori siano usati per l’estrazione ma non è così.

Proprietà dell’olio essenziale di Patchouli

L’olio essenziale di Patchouli è apprezzato per le sue proprietà riequilibranti, armonizzanti, antinfiammatorie, afrodisiache, antimicotiche e cicatrizzanti.
A livello psichico, il suo profumo è talmente intimo, con sfumature umide e terrose, che stimola l’individuo alla meditazione e a “parlare” con se stesso. Questa essenza ha un effetto tonificante sul sistema nervoso permettendo di calmare gli stati di agitazione e stress. L’olio essenziale di Patchouli è particolarmente consigliato ai giovani che non riescono ad accettare loro stessi o che tendono ad avere la testa tra le nuvole e hanno bisogno di un aiuto concreto per esistere nella dimensione reale. Diciamo che il Patchouli permette di non perdere il senso delle cose senza rinunciare all’idealismo giovanile.

L’olio essenziale di patchouli per stimolare il desiderio sessuale

Anche le persone mature possono trarre vantaggio da questa essenza, basti pensare che il profumo va a stimolare l’ipofisi o ghiandola pituitaria permettendo di ripristinare il desiderio sessuale in soggetti frigidi o con poca libido. Ideale anche per chi è stato costretto a reprimere i propri desideri sessuali ed ha un blocco.
Un effetto euforizzante si ha anche in chi soffre di ansia, depressione, in quanto stimola la produzione di endorfine.

L’olio essenziale di patchouli come anticellulite e antimicotico

Come antinfiammatorio esplica la sua azione a livello circolatorio tendendo a restringere i vasi e migliorando quindi l’attività generale. Grazie a questa proprietà è usato sopratutto per migliorare gli inestetismi della cellulite e la ritenzione idrica.
Grazie all’attività antimicotica è usato in caso di micosi cutanee, vaginali e della mucosa orale.
A livello cutaneo è cicatrizzante, migliora l’aspetto della cute, specialmente nei soggetti stanchi e con pelle secca, e aiuta a prevenire acne, smagliature e rughe.

Usi e dosaggi dell’olio essenziale di Patchouli

Per profumare casa, risvegliare la libido in camera da letto o per stimolare il sistema nervoso è bene lasciar bruciare una goccia di Patchouli per ogni metro quadro della stanza tramite apposito bruciatore, lampada o termosifone.
Il Patchouli vi renderà più disponibili al sesso e abbasserà i vostri limiti in questo campo, permettendo di osare e provare nuove esperienze.
Per combattere la cellulite o per un preliminare afrodisiaco, preparare un unguento per massaggi miscelando 200 ml di olio di mandorle con 30 gocce di olio essenziale di Patchouli e massaggiare fino a totale assorbimento.
Se invece preferite concedervi un bagno rilassante con una nota di erotismo, lasciate emulsionare 10 gocce di olio essenziale in una vasca da bagno (per emulsionare potete agitare velocemente l’acqua o aggiungere dei sali da bagno) e immergetevi per 10 minuti. Al termine, distendetevi per una ventina di minuti.
Ricordate che il basso dosaggio dell’olio è erotizzante mentre un alto dosaggio è, al contrario, rilassante.
Essendo un inibitore dell’infiammazione è usato per curare piccole ferite, applicandolo sotto forma di lavanda o impacchi diretti.
Per la cosmesi cutanea è possibile fare delle creme fai da te aggiungendo poche gocce ad un barattolo di crema neutra.

L’olio essenziale di patchouli per l’acne

Per un rimedio intenso contro l’acne si può miscelare gocce di olio essenziale di Patchouli con gocce di olio essenziale di Tea Tree diluite in olio vegetale, applicando con un batuffolo un po’ di unguento direttamente sul brufolo.
Per le micosi, basta frizionare sulla parte affetta dal fungo o dall’eczema con olio essenziale di Patchouli diluito con olio vegetale.

Curiosità sull’olio essenziale di patchouli

Sapevate che il Patchouli veniva usato per tenere lontani gli insetti? Questo era infatti un metodo antico ma alcune ricerche hanno dimostrato l’effettiva validità del metodo perciò se la vostra casa è inebriata dal profumo di Patchouli è facile che terra lontani molti insetti a causa della sua profumazione particolarmente intensa.
Sapevate che il Patchouli era l’essenza prediletta dei giovani del ’68? Chissà se la sua aromaterapia ha accompagnato i famosi moti giovanili e ha stimolato gli ideali di questa generazione!

L’olio essenziale di patchouli: controindicazioni e possibili interazioni

L’olio essenziale di patchouli è uno dei più delicati e meglio tollerati del settore. Ovviamente permane il divieto di utilizzo durante la gravidanza e le fasi di allattamento ma, se si seguono le doti consigliate, non vi è alcuna controindicazione.
Ovviamente è sempre bene fare un test di prova sulla propria cute per capire se si è allergici alla sostanza ed esporsi al sole subito dopo (basta diluire una goccia di Patchouli con dell’olio vegetale) ma in generale il rischio è molto basso dato che, come già detto, è una pianta non irritante.

Dove trovare l’olio essenziale di patchouli e a che prezzo

Si può acquistare l’olio essenziale di patchouli in una tradizionale erboristeria o in un negozio di prodotti naturali biologici; oppure ancora più comodamente, in un’erboristeria online. Ricordiamo sempre di comprare l‘olio essenziale di patchouli puro al 100%, ossia senza ingredienti di origine chimica, per non rinunciare a tutti i suoi benefici.
Mediamente il prezzo di un boccettino da 10 ml. costa intorno ai 10 – 15 euro.

Guarda anche le proprietà dell’olio essenziale di anice stellato

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Ramo di cipresso con bacche
Pubblicato da |
Olio essenziale di cipresso proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di cipresso L'olio essenziale di cipresso viene estratto dalla Cupressus sempervirens, albero che cresce in un contesto mediterraneo e infatti è molto nota in Italia, è una...
Bacche di pepe nero su tavolo di legno
Pubblicato da |
Olio essenziale di pepe nero proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di pepe nero Il pepe nero, e i suoi estratti, è da sempre utilizzato nella medicina orientale, grazie ai molteplici benefici. La sua origine è indiana ma...
Boccettino dosatore di olio essenziale di salvia e foglie di salvia
Pubblicato da |
Olio essenziale di salvia proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di salvia L'olio essenziale di salvia è estratto dalla Salvia sclarea, una pianta cespugliosa e sempreverde dalle foglie profumate usate spesso come spezia alimentare. La sua origine...