Olio essenziale di rosmarino proprietà e utilizzo

Olio essenziale di rosmarino proprietà e utilizzo

Olio-essenziale-di-rosmarino con rametti e fiori di rosmarino
(Last Updated On: 08/02/2018)

Rosmarinus Officinalis è una pianta appartenente alla famiglia delle Labiate, da cui si produce l’olio essenziale di rosmarino. Questa pianta è conosciuta ed utilizzata fin dall’antichità peri suoi numerosi benefici per il corpo.
Il Rosmarinus Officinalis è una pianta sempreverde che cresce a forma di cespuglio, ricco di rami, che può raggiungere anche un’altezza di due metri. Questa pianta, tipica delle zone costiere delle zone mediterranee produce splendidi fiori azzurri e cresce naturalmente a temperature miti. Il Rosmarinus Officinalis è caratterizzato dalla presenza di numerose e folte foglie di forma lineare e di piccole dimensioni.
Per produrre l’olio essenziale di rosmarino vengono utilizzati rami, fiori e foglie che, dopo essere stati raccolti, vengono sottoposti ad un processo di distillazione per l’estrazione dell’essenza.

La pianta del Rosmarinus Officinalis deve il suo nome al latino “rosa maris”, probabilmente collegato alla sua presenza spontanea sulle coste.

Cenni storici

Le proprietà curative dell’olio essenziale di rosmarino sono note da tempi antichissimi, infatti fin dall’antichità gli egiziani utilizzavano l’olio essenziale di rosmarino per le sue proprietà battericide ed antisettiche. Anche i greci utilizzavano la pianta del Rosmarinus Officinalis, in particolare i suoi rami, per bruciarli nei templi. Nell’antica Roma il rosmarino veniva coltivato sulle tombe per il significato di immortalità attribuitogli.
Inoltre nella tradizione popolare del medioevo l’essenza di rosmarino era considerato un rimedio contro la peste e le malattie infettive.
Inoltre il rosmarino trova largo uso anche in cucina, ed è presente in tante preparazioni culinarie. Ad esempio il rosmarino è uno degli aromi più utilizzati per condire le patate e la carne cotta ai ferri.

Proprietà stimolanti dell’olio essenziale di rosmarino

Il rosmarino e in particolare il suo olio essenziale, è noto per le sue numerose proprietà benefiche sull’organismo. In particolare l’olio di rosmarino ha funzioni stimolanti, cardiotoniche, anticellulite, antinfiammatorie, depurativa ed astringenti.
Per depurare l’organismo bastona poche gocce di questo il in un cucchiaino raso di miele per stimolare il drenaggio dei liquidi e facilitare i processi digestivi. Un piccolo accorgimento naturale che permette di depurare il fegato ed ostacolare il ristagno dei liquidi.
Grazie alla sua azione stimolante l’essenza di rosmarino è in grado di donare energia e vitalità migliorando la concentrazione e la capacità di apprendimento. Basta inalarlo versando in un classico diffusore di oli essenziali un po’ d’acqua e qualche goccia di olio essenziale di rosmarino.

L’olio essenziale di rosmarino come anticellulite

Spesso l’olio essenziale di rosmarino si trova tra gli ingredienti di numerose creme cosmetiche anticellulite per la sua azione lipolitica. Inoltre queste creme svolgono anche un effetto benefico sulla circolazione e sul drenaggio dei liquidi.
In caso di dolori può essere utilizzato in unione con l’olio essenziale di mandorle dolci massaggiando delicatamente la zona dolorante fino a completo assorbimento. Questo semplice procedimento sciogli gli acidi urici e i cristalli, causa dell’infiammazione dei tessuti.

L’olio essenziale di rosmarino per mal di testa e acne

Unito all’olio di mandorle dolci è efficace anche per alleviare mal di testa e tensioni cervicali.
Per combattere il comune ed antiestetico problema dell’acne giovanile l’olio essenziale di rosmarino è il miglior rimedio per purificare la pelle e risolvere il problema della comparsa dell’acne. Inoltre le sue proprietà stringenti rendono quest’olio essenziale un alleato perfetto contro la caduta dei capelli.

Come utilizzare l’olio essenziale di rosmarino

L’olio essenziale di rosmarino può essere applicato sulla pelle o inalato. Per inalare l’olio essenziale di rosmarino bastano una decina di gocce di olio essenziale, in una stanza di circa 10 metri quadri, unite a dell’acqua. Per diffonderle è possibile utilizzare sia un umidificatore che un diffusore di oli essenziali.
Per usare l’olio essenziale di rosmarino sulla pelle si può creare un efficace olio anticellulite con 10 gocce di olio essenziale di rosmarino in mezzo bicchiere di olio di mandorle dolci e mettere il composto in una bottiglia. Ogni giorno funzionare energicamente l’olio su cosce e glutei dal basso verso l’alto per aiutare la circolazione e sciogliere le adiposità accumulate.
L’olio essenziale di rosmarino è perfetto per sciogliere le tensioni e godersi un bel bagno rilassante. Basta versare 20 gocce di olio essenziale di rosmarino nella vasca piena d’acqua per un’eccellente azione antinfiammatoria e tonificante

L’olio essenziale di rosmarino per la crescita dei capelli, per capelli fragili e deboli

Per tutte le persone che hanno capelli fini e deboli funzionare qualche goccia di olio essenziale di rosmarino sul cuoio capelluto aiuta a rinforzare i capelli. Inoltre questo rimedio in antichità era noto anche per favorire la ricrescita dei capelli.
Shampoo anticaduta: versare qualche goccia in uno shampoo neutro e procedere con il lavaggio in caso capelli deboli, fragili, grassi e con forfora, alopecia. Al termine, sui capelli umidi, poche gocce frizionate sul cuoio capelluto si riveleranno un toccasana.

Controindicazioni dell’olio essenziale di rosmarino

Anche se l’olio essenziale di rosmarino è un prodotto al 100% naturale se ne sconsiglia l’uso in donne in stato di gravidanza, nei bimbi piccoli e in soggetti che soffrono di crisi epilettiche. Recenti studi hanno dimostrato che grandi quantità di olio essenziale di rosmarino utilizzate per uso interno possono risultare tossiche per l’organismo pertanto se ne consiglia un uso prettamente esterno e diluito.

Dove si compra l’olio essenziale di rosmarino

Si può trovare nelle classiche erboristerie o nei negozi di prodotti naturali o biologici; si può anche comprare su internet in un’erboristeria online.
L’importante è acquistare un olio puro al 100%, perchè gli olii essenziali non puri non hanno alcuna proprietà e possono essere usati solo come profumatori d’ambiente.

Guarda anche l’olio essenziale di ginepro e le sue proprietà

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Ramo di cipresso con bacche
Pubblicato da |
Olio essenziale di cipresso proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di cipresso L'olio essenziale di cipresso viene estratto dalla Cupressus sempervirens, albero che cresce in un contesto mediterraneo e infatti è molto nota in Italia, è una...
Bacche di pepe nero su tavolo di legno
Pubblicato da |
Olio essenziale di pepe nero proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di pepe nero Il pepe nero, e i suoi estratti, è da sempre utilizzato nella medicina orientale, grazie ai molteplici benefici. La sua origine è indiana ma...
Boccettino dosatore di olio essenziale di salvia e foglie di salvia
Pubblicato da |
Olio essenziale di salvia proprietà e utilizzo
Storia dell'olio essenziale di salvia L'olio essenziale di salvia è estratto dalla Salvia sclarea, una pianta cespugliosa e sempreverde dalle foglie profumate usate spesso come spezia alimentare. La sua origine...