Cosa fare per le gengive sanguinanti

Cosa fare per le gengive sanguinanti

Denti con gengive-sanguinanti
(Last Updated On: 02/02/2018)

Come mai sanguinano le gengive

Le gengive sanguinanti sono il sintomo ultimo di una patologia particolarmente comune, ovvero la gengivite.
La gengivite insorge in maniera particolarmente fastidiosa in caso di scarsa igiene del cavo orale ed è un’infiammazione delle gengive che, se trascurata, si può trasformare in paradontite, creando uno spazio abbastanza evidente tra la gengiva ed il dente, dove inevitabilmente si accumulano placca e tartaro.
Un’infiammazione delle gengive non adeguatamente curata può comportare diversi problemi ai denti e la loro caduta.

Cause delle gengive sanguinanti (gengivite)

Le gengive sanguinanti, come detto, sono causate da una scarsa igiene orale, ma esistono tutta una serie di concause da non tralasciare.
Uno spazzolamento troppo energico, ad esempio, può causare irritazione e sanguinamento delle gengive, così come possono causarlo lo stress, il fumo, la gravidanza, le terapie ormonali e la pubertà.

Cosa fare in caso di gengivite e gengive sanguinanti
Esistono una serie di precauzioni utili ad attenuare il sanguinamento delle gengive.
In generale si tratta di evitare il contatto tra le gengive e le sostanze irritanti. Uno spazzolino a setole dure può, ad esempio, essere estremamente irritante per gengive già particolarmente sensibili; meglio uno spazzolino a setole morbide.
La pulizia del cavo orale, quotidiana e profonda, è assolutamente essenziale in caso di gengivite.
Esistono una serie di dentifrici e collutori studiati proprio per le gengive infiammate, che hanno un’azione lenitiva e disinfettante.

Cosa mangiare e cosa evitare

Un apporto importante nella lotta alle gengive sanguinanti viene dato anche da una corretta alimentazione, ricca di calcio e vitamine, elementi essenziali per attenuare le infiammazioni.
Le bevande alcoliche, al contrario, vanno assolutamente evitate, così come le bevande ed i cibi ad alto contenuto di zuccheri.
I cibi con alta percentuale di grassi ed i cibi fritti sono da evitare, in quanto ben poco digeribili.

Rimedi naturali per le gengive sanguinanti

Esistono numerosi rimedi naturali per aiutare le gengive sanguinanti ed infiammate.
I massaggi di aloe vera, di malva, tea tree oil, camomilla o tè nero sono estremamente lenitivi ed hanno grandi proprietà antinfiammatorie.
Si possono anche fare dei risciacqui di acqua e limone, o acqua e sale, che riducono notevolmente l’infiammazione e, di conseguenza, anche il sanguinamento.

Guarda anche i rimedi per l’alitosi

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Bambino che usa lo spazzolino elettrico
Pubblicato da |
Spazzolino elettrico: quali sono i vantaggi e gli svantaggi
Nella società attuale troppo spesso ci si fionda all'acquisto di un determinato prodotto senza valutarne opportunamente le caratteristiche: ecco perciò una utile panoramica su vantaggi e svantaggi dello spazzolino elettrico....
Donna che prova il suo alito
Pubblicato da |
Rimedi per l’alitosi
Per alitosi si intende una fastidiosa problematica che colpisce numerosi soggetti (sia giovani che adulti) i quali, parlando o respirando a bocca aperta, tendono ad esalare un alito cattivo. In...
Sorriso di una donna prima e dopo lo sbiancamento laser
Pubblicato da |
Sbiancamento dei denti con il laser: cos’è e come funziona
La soluzione più classica ed accessibile, sia dal punto di vista economico che pratico, per sbiancare i denti è indubbiamente quella offerta dall'utilizzo, in simbiosi, di spazzolino e dentifricio. Sfortunatamente...