Eucalipto: proprietà, uso e benefici

Eucalipto: proprietà, uso e benefici

Foglie e frutti di eucalipto
(Last Updated On: 02/02/2018)

L’Eucalipto è una pianta nota fin dall’antichità, anche per le sue infinite proprietà benefiche. Con questa vengono preparati oli essenziali, tisane, caramelle, cosmetici e tanto altro, scopriamo tutte le caratteristiche dell’Eucalipto, i suoi usi e perché utilizzarlo per il nostro benessere e la nostra bellezza.

Eucalipto: proprietà e benefici

L’Eucalipto, Eucalyptus globulus è una pianta sempreverde a crescita rapida e facente parte della famiglia delle Myrtaceae. Per usi cosmetici ed erboristici vengono utilizzate le foglie della pianta, dalle quali si possono ricavare preziosi oli essenziali, l’odore balsamico ed inconfondibile viene sprigionato anche dagli esemplari giovani, il sapore è invece amarognolo.
L’Eucalipto è una pianta originaria dell’Oceania, delle zone temperate e in Italia è diffuso soprattutto in Sicilia e sull’Isola d’Elba.
Le proprietà dell’Eucalipto, sono dovute principalmente al potente olio balsamico contenuto nelle foglie, ricco di eucaliptolo, polifenoli, flavonoidi, terpeni, aldeidi e tannini. Tutte queste componenti conferiscono all’olio essenziale proprietà espettoranti, ideali per il trattamento delle vie respiratorie, per trattare raffreddori, infiammazioni e congestioni come tosse e sinusite.
L’Eucalipto inoltre, è un efficacissimo antibatterico naturale, perfetto per il trattamento delle zone urogenitali e nello specifico nella cura di cistiti, candidosi, leucorrea, ecc.
Non solo, i preparati cosmetici realizzati con olio essenziale di Eucaliptp, hanno azione antisettica ed agiscono anche contro il prurito, sono cicatrizzanti e lenitive, indicate ad esempio per il trattamento dell’acne e delle ustioni.
L’Eucalipto è anche in grado di dare lucentezza ai capelli e detergere la cute in profondità, liberandola da forfora e pruriti.

Eucalipto: utilizzo

L’Eucalipto si può utilizzare sia per uso interno che esterno, specialmente per uso interno è bene assumerlo con cautela e senza esagerare con le dosi, se ne consiglia l’assunzione tramite miscele che contengano anche altre piante o sostanze.
Inoltre, a causa delle sue proprietà ipoglicemizzanti, va assunto non contemporaneamente a prodotti ipoglicemizzanti per uso orale.
L’Eucalipto viene assunto mediante infusi ed è anche ingrediente principale di molte tisane e decotti, grazie alla combinazione con acqua calda, le proprietà balsamiche aeree aumentano la loro efficacia, soprattutto per il trattamento delle vie aeree.
Infusi, decotti e tisane sono indicati in caso di infiammazioni respiratorie, l’olio essenziale è infatti capace di sciogliere il catarro e migliorare la respirazione, ideale anche per curare infezioni dell’apparato urinario.
Un altro modo per sfruttare le proprietà dell’Eucalipto è utilizzarne la tintura madre, sempre per uso interno e per affezioni delle vie respiratorie.
L’olio essenziale prelevato dalle foglie della pianta, si può utilizzare in svariati modi, il più classico riguarda sempre raffreddori ed infiammazioni e frizionandolo sul petto si avranno immediati benefici.
Inoltre si possono fare anche suffumigi, sciogliendo alcune gocce di olio essenziale di Eucalipto in acqua bollente, aggiungendo anche bicarbonato.
Secondo l’aromaterapia, il profumo balsamico della pianta è ideale per stimolare l’ottimismo e dare energia, non solo, utilizzato nei diffusori per essenze è capace di purificare, disinfettare, rinfrescare l’aria e tiene lontani gli insetti.

Il miele di Eucalipto

L’albero di Eucalipto è utilissimo per la realizzazione di una tipologia di miele, molto buono e prodotto in Italia.
Questo prodotto è ideale da aggiungere a del latte caldo, ottimo coadiuvante per un riposante sonno, da aggiungere alla preparazione dei dolci, è molto aromatico ed il sapore non è però gradito a tutti perché particolare. Il colore varia da ambrato chiaro a scuro in forma liquida, quando ci cristallizza diviene grigio-beige, sono realizzate con questo anche molte caramelle.
L’odore per certi versi ricorda la liquirizia, il caramello, le foglie della pianta stessa ed ha un sentore di affumicato.
Vengono prodotti anche tipi di miele non completamente di Eucalipto, spesso viene aggiunta altra qualità, proveniente anche altre specie di Eucalipto. Questo si produce in Sicilia, Calabria, Isola d’Elba.

L’Eucalipto per curare l’otite

L’Eucalipto è ideale anche per curare l’otite, che è un’infiammazione che interessa l’orecchio. Miscelando l’olio essenziale di Eucalipto ad altri componenti, si otterrà un composto capace di contrastare il dolore e velocizzare la guarigione. Si consiglia sempre di verificare con il proprio medico, se questo impacco può essere utile per il vostro specifico caso di otite.
Vi basterà miscelare l’olio essenziale di Eucalipto, alcune gocce con olio di oliva extra vergine, Tea Tree Oil e olio essenziale di Timo, aggiungere poi il macerato oleoso di Propoli.
Questo preparato andrà messo nell’orecchio, 3 o 4 gocce e poi coprire con un panno caldo, per le dosi l’importante è che la base del composto sia di olio extra vergine, 80% di questo e poche gocce, massimo 3 per ogni altro olio necessario.

L’Eucalipto per combattere l’acne

L’Eucalipto come già detto, ha proprietà cicatrizzanti e viene usato anche sulle ferite, sulle bolle causate dalla varicella ed anche sulle cicatrici da acne. Non solo, l’olio essenziale di questa pianta, puro o diluito in creme e lozioni è ideale anche per prevenire brufoli e punti neri, in quanto disinfettante e purificante.
Potrete utilizzarne poche gocce da aggiungere alla vostra abituale crema idratante, da usare tutti i giorni mattino e sera. In alternativa picchiettate l’olio essenziale puro sui punti critici, come fronte, naso, mento, dove cioè si forma più l’acne.
Anche fare suffumigi con l’aggiunta di una o due gocce di olio essenziale di Eucalipto, da fare una volta alla settimana, aiuterà la vostra pelle a depurarsi e grazie al vapore libererete ancor meglio i pori da impurità.

L’Eucalipto per i dolori muscolari: ideale per sportivi e non

L’Eucalipto è un ottimo alleato nella cura dei dolori muscolari, scelto da migliaia di sportivi, anche agonisti e anche da chi non ne pratica affatto.
In particolare le proprietà benefiche di questo olio, vengono utilizzate tramite massaggi, nel trattamento di affaticamento muscolare, dolore ed accumulo di acido lattico.
Si consiglia di miscelare alcune gocce di Eucalipto, ad un altro olio vegetale, come quello di cocco o di mandorla, massaggiate delicatamente sulle parti dolenti, sempre dal basso verso l’alto soprattutto per le gambe.
Esistono comunque in commercio, lozioni ed oli specifici per sportivi e per il trattamento dei dolori muscolari, già miscelati e composti da Eucalipto.
L’olio essenziale di questa pianta però, non è adatto ai bambini, consultate in ogni caso il vostro medico, che vi prenderà in esame il vostro specifico caso.

L’Eucalipto previene i pidocchi

L’olio essenziale di Eucalipto è anche un potente repellente naturale, capace anche di allontanare i temuti pidocchi.
Se temete di poter essere attaccati da questi, aggiungete qualche goccia di olio essenziale nel vostro usuale shampoo, utilizzato quindi come di consueto. Se aggiungerete anche gocce di Tea Tree Oil, il potere anti-parassitario sarà maggiorato.
In caso abbiate già i pidocchi, potrete bagnare con olio essenziale di Eucalipto, di Rosmarino, Lavanda e Chiodi di garofano, una fascia o una salvietta nella quale avvolgervi la testa. In questo modo soffocherete i parassiti con il potere balsamico degli oli utilizzati.

Eucalipto: ornamentale ed antizanzare

Le proprietà antiparassitarie dell’Eucalipto le abbiamo appena viste, ma come fare ad eliminare le zanzare? La pianta di Eucalipto è un ottimo rimedio, si tratta di un sempreverde anche molto grazioso e che potrete tenere in vaso sul terrazzo o balcone, in questo modo terrà lontane le zanzare, anche la tipologia Tigre.
In alternativa fate bruciare nel brucia-essenze qualche goccia di olio essenziale di eucalipto, da usare sia all’interno che all’esterno della vostra casa. Si tratta di un sistema naturale, efficace e che non ha controindicazioni, ovviamente non esagerate con le dosi.
Esistono poi spray biologici, realizzati con varie essenze, tra cui quella di Eucalipto appunto, da vaporizzare per far allontanare insetti e zanzare dall’interno degli ambienti domestici.

Scopri anche le proprietà dell’equiseto

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Dettaglio della pianta di Tribulus
Pubblicato da |
Tribulus terrestris: proprietà, uso e benefici
Origini e storia del Tribulus Terrestris Il Tribulus Terrestris è una pianta originaria dell'India che si è poi diffusa alla Cina e in altre zone asiatiche fino alle coste e...
Pianta fiorita di erisimo
Pubblicato da |
Erisimo: proprietà, uso e benefici
L'erisimo, la pianta dei cantanti L'erisimo è una pianta che appartiene alla famiglia delle Brassicacee, più comunemente note come crocifere. Il suo nome scientifico è Sysimbrium officinale ed erisimo è...
Radici, foglie e fiori di Rodiola
Pubblicato da |
Rodiola: proprietà, uso e benefici
La rodiola è una pianta medicinale originaria dell’Asia, le cui radici sono utilizzate da millenni nella medicina tradizionale cinese e russa come rimedio naturale. Vanta numerose proprietà benefiche per l’organismo,...