Rimedio naturale depurativo

Rimedio naturale depurativo

Il carciofo: un ottimo depurativo
(Last Updated On: 12/02/2018)

Rimedio naturale depurativo per il fegato

Un ottimo ed efficace rimedio naturale depurativo, per dare nuova vita al fegato, affaticato da pasti troppo ricchi di grassi e dal consumo eccessivo di bevande alcoliche, è la tisana a base di carciofo.

I sintomi più evidenti di disturbi epatici sono: aumento di peso, gonfiore addominale, mal di testa, stanchezza generalizzata, ritenzione idrica, dolori articolari, incremento dei livelli di colesterolo, difficoltà di concentrazione.

Ingredienti del primo rimedio naturale depurativo

Per la sua preparazione occorrono:

mezzo litro di acqua
– un cucchiaio da minestra di miele
– un cucchiaio da minestra di foglie di carciofo essiccate

Mettere l’acqua in un pentolino con il miele e portare ad ebollizione, versare quindi le foglie di carciofo, precedentemente spezzettato e quindi far bollire tutto per 2 minuti. Dopo aver spento il fuoco, lasciare in infusione per ulteriori 5 minuti, quindi filtrare in una grande tazza e sorseggiarla lentamente. Per un più rapido effetto depurativo se ne consigliano almeno 2 tazze al giorno per un mese circa.

Depurare il fegato con rimedi naturali

Da sempre il carciofo, è apprezzato per le sue proprietà benefiche sull’organismo.

Ricco di acqua e fibre vegetali, come tutte le verdure, è un ottimo stimolatore per l’intestino. Contiene sali minerali (calcio, fosforo, potassio e sodio) ed è una fonte preziosa di vitamine (C, K importante nella prevenzione dell’osteoporosi, B1 e B3). Apporta una buon quantitativo di ferro, rame, betacarotene e luteina per la protezione degli occhi.

L’effetto curativo del carciofo sul fegato è svolto grazie ai flavonoidi (rutina) e ai metaboliti (cinerina) sostanze importanti per il loro effetto antiossidante e protettivo del fegato.

Il carciofo è noto anche per le sue proprietà digestive e quindi è particolarmente adatto per tutti coloro che soffrono di reflusso gastroesofageo, stitichezza, vomito, nausea e disturbi gastro intestinali in generale.

Le sostanze contenute nel carciofo, anche se ottime per un rimedio naturale depurativo, sono controindicate durante lo stato di gravidanza purché rendono più difficoltosa la produzione lattea, e nei soggetti con problemi di calcoli perché possono favorire l’insorgenza di dolorose coliche.

In alternativa alla tisana depurativa a base di solo carciofo, è possibile preparane un’altro rimedio naturale depurativo.

Ingredienti del secondo rimedio naturale depurativo

In questo caso occorrono:

30 gr. di tarassaco
30 gr. di cardo mariano
30. gr. di carciofo
10 gr. di salvia

Mettere sul fuoco mezzo litro di acqua, far bollire, versare tutte le erbe mescolate e lasciare in infusione per almeno 10 minuti. Dolcificare preferibilmente con del miele e bere calda.
L’effetto è garantito se se ne assumono almeno 4 tazze al giorno per 2 settimane.
Effetti sinergici rilevanti si rilevano anche con la bardana, il ribes nero, l’olivo, la fumaria e il frassino spinoso.

Guarda anche il rimedio naturale per un buon risveglio

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

tea tree oil
Pubblicato da |
TEA TREE OIL: le tante proprietà ed utilizzi
Il tea tree oil è un olio essenziale ricavato dalle foglie della Melaleuca Alternifolia, una pianta molto diffusa nelle zone umide dell'Australia, dell'Asia e del Galles meridionale. La medicina popolare...
rimedio naturale per la stitichezza
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi La stitichezza è un problema ricorrente in Italia dove, statistiche alla mano, almeno l'11% della popolazione -donne in primis- ne soffre. Molti, per...
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Rimedio naturale per la digestione postprandiale Dopo pranzo può capitare di avvertire un senso di malessere soprattutto nella parte alta dell'addome, di sazietà precoce e un fastidioso e antiestetico gonfiore...