Rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo

Rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo

Rimedio naturale per l'alitosi o alito cattivo
(Last Updated On: 02/03/2018)

Rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo

Si calcola che il 25% delle persone soffra di alitosi o alito cattivo, e di queste il 6% manifesti questo problema in modo permanente. In questi casi l’ideale sarebbe un buon rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo.

Nel 90% dei casi l’alitosi origina direttamente alla bocca ed è dovuta ai residui di cibo trasformati dal metabolismo dei batteri che dà origine alla placca batterica.

In altri casi può essere dovuta a scarsa idratazione, reflusso gastroesofageo, malattie respiratorie, malattie sistemiche come ad esempio il diabete, disfunzioni epatiche o renali.

Anche l’alimentazione può portare ad aumentare l’alito cattivo, in particolare meglio evitare abusi di alcool perché disidrata la bocca, caffè a causa del ph acido, zucchero perché stimola la proliferazione batterica, infine come non ricordare l’effetto sull’alito di cipolla, aglio e derivati del latte.

L’alitosi può comunque essere combattuta con un rimedio naturale, si tratta di una tisana utile anche contro le infiammazioni del cavo orale.

Ecco cosa serve per preparare il rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo:

– 40 grammi di foglie di menta
– 40 grammi di foglie di salvia
– 20 grammi di chiodi di garofano

Preparazione del rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo

Occorre pesare 50 grammi della miscela di erbe indicata e metterle in un litro di acqua (le dosi quindi andranno bene per due preparazioni da un litro ciascuna). La miscela deve essere portata ad ebollizione, dopo qualche secondo dal punto di ebollizione, spegnere il fuoco e coprire la pentola in modo che non vi sia dispersione dei principi attivi.L’infuso deve stare coperto per circa 20 minuti, dopo si procede a filtrare.

Può essere utilizzata in due modi, cioè bere 4 tazze al giorno dopo i pasti principali oppure fare dei gargarismi con l’infuso.
I benefici di questa tisana sono dovuti alla menta che ha un’azione rinfrescante ed antisettica a cui si aggiungono le proprietà della salvia che è un antibatterico, emostatico ed astringente. Infine, i chiodi di garofano sono apprezzati per le proprietà antifermentative, digestive e deodoranti dovute alla presenza di eugenolo. Il mix di queste tre spezie aiuta a combattere l’alitosi, ma nel caso di un problema permanente meglio indagare la causa ed è bene comunque prestare più attenzione all’igiene orale.

Controindicazioni del rimedio naturale per l’alitosi o alito cattivo

Non vi sono particolari controindicazioni nell’uso di questo rimedio naturale contro l’alitosi e infiammazioni del cavo orale, ma è bene sottolineare che i chiodi di garofano dovrebbero essere evitati nei soggetti che hanno problemi epatici e in gravidanza. Per quanto, invece, riguarda la salvia è bene evitare l’assunzione in caso di problemi renali. L’uso della menta contro l’alitosi se assunta in quantità elevata può portare disturbi al sistema nervoso ed in particolare nervosismo, insonnia, inoltre, può alzare la pressione sanguigna, da evitare quindi in soggetti che hanno già problemi cardiovascolari o di ipertensione.

In caso di gravidanza dosi eccessive di menta possono portare ad uno stimolo delle contrazioni. Infine, può provocare reflusso gastroesofageo in quanto rilassa la valvola che chiude tra stomaco e esofago.

Guarda anche il rimedio naturale per una buona digestione

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

tea tree oil
Pubblicato da |
TEA TREE OIL: le tante proprietà ed utilizzi
Il tea tree oil è un olio essenziale ricavato dalle foglie della Melaleuca Alternifolia, una pianta molto diffusa nelle zone umide dell'Australia, dell'Asia e del Galles meridionale. La medicina popolare...
rimedio naturale per la stitichezza
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi La stitichezza è un problema ricorrente in Italia dove, statistiche alla mano, almeno l'11% della popolazione -donne in primis- ne soffre. Molti, per...
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Rimedio naturale per la digestione postprandiale Dopo pranzo può capitare di avvertire un senso di malessere soprattutto nella parte alta dell'addome, di sazietà precoce e un fastidioso e antiestetico gonfiore...