Rimedio naturale per l’osteoporosi

Rimedio naturale per l’osteoporosi

Rimedio naturale per l'osteoporosi
(Last Updated On: 02/03/2018)

Rimedio naturale per l’osteoporosi

Ricchissimo di silicio, potassio e altri sali minerali, l’equiseto è un efficace rimedio naturale per l’osteoporosi.

Conosciuto anche con i bizzarri nomi di coda di cavallo o erba cavallina – per via della particolare forma delle sue foglie – l’equiseto è una pianta utilizzata nelle preparazioni mediche, cosmetiche ed erboristiche fin dall’antichità.

Possiede infatti molte proprietà benefiche, tra cui spicca la capacità di ri-mineralizzazione e rafforzamento delle ossa.

L’equiseto viene impiegato efficacemente per alleviare i sintomi di tutte le problematiche legate allo scheletro: è utile per prevenire e combattere l’osteoporosi e apporta miglioramenti anche in caso di fratture, dolori reumatici e articolari. Accanto a queste proprietà, l’equiseto ha poteri benefici anche sulla fragilità delle unghie e dei capelli.

Ingredienti rimedio naturale per l’osteoporosi

Il modo migliore per utilizzarlo al fine di combattere in modo naturale i disturbi legati alla fragilità ossea e, in particolare, all’osteoporosi, è sotto forma di decotto. Per prepararlo occorrono solamente tre ingredienti:

– 15 grammi di pianta di equiseto
– un litro di acqua
– mezzo cucchiaio di zucchero

Queste dosi sono ideali per preparare circa quattro tazze. Per ottenere significativi risultati contro l’osteoporosi, per contrastarne i sintomi ed anche per prevenirla, è consigliato assumere il decotto di equiseto tutti i giorni, bevendone dalle 3 alle 4 tazze ad intervalli regolari nel corso della giornata.

Preparazione rimedio naturale per l’osteoporosi

Il procedimento da seguire per preparare l’infuso è molto semplice. Occorre versare in un pentolino il litro d’acqua e portare a bollore. Quando l’acqua bolle, aggiungere sia l’equiseto che il cucchiaio di zucchero.
Attendere che l’acqua torni di nuovo a bollire e lasciare in ebollizione il tutto per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, filtrare bene ed assumere il preparato a intervalli regolari durante la giornata.

L’ebollizione ha il potere di estrarre perfettamente la parte silicea contenuta nella pianta. Pertanto, più tempo si lascia bollire l’acqua più il decotto sarà ricco del prezioso minerale. E più efficace sarà nel combattere i disturbi ossei. In tal senso, è possibile farlo bollire fino a un massimo di 3 ore e ottenere ben 55 mg di silicio da soli 2 gr di equiseto.
Un altro modo utile per potenziare i benefici della preparazione, consiste nell’aumentare con moderazione il dosaggio degli ingredienti utilizzati.

Controindicazioni a cure e rimedio naturale per l’osteoporosi

L’equiseto non presenta particolari controindicazioni ed è quindi ottimo per curarsi in modo del tutto naturale, senza introdurre sostanze chimiche nell’organismo. Tuttavia ci sono alcune raccomandazioni da seguire scrupolosamente. In primo luogo la pianta non è consigliata per bambini di età inferiore ai 2 anni e per le donne in stato di gravidanza. Inoltre, in caso di assunzione di farmaci è bene chiedere sempre consiglio al medico prima di iniziare ad assumere il decotto di equiseto. Bambini fino a 12 e persone con più di 65 anni possono assumere il preparato avendo cura però di ridurne dosi e quantità.

Guarda anche il rimedio naturale per il mal di schiena

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

tea tree oil
Pubblicato da |
TEA TREE OIL: le tante proprietà ed utilizzi
Il tea tree oil è un olio essenziale ricavato dalle foglie della Melaleuca Alternifolia, una pianta molto diffusa nelle zone umide dell'Australia, dell'Asia e del Galles meridionale. La medicina popolare...
rimedio naturale per la stitichezza
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi La stitichezza è un problema ricorrente in Italia dove, statistiche alla mano, almeno l'11% della popolazione -donne in primis- ne soffre. Molti, per...
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Rimedio naturale per la digestione postprandiale Dopo pranzo può capitare di avvertire un senso di malessere soprattutto nella parte alta dell'addome, di sazietà precoce e un fastidioso e antiestetico gonfiore...