Rimedio naturale per non russare

Rimedio naturale per non russare

Rimedio naturale per non russare
(Last Updated On: 07/03/2018)

Russare è uno dei fastidi peggiori, sia per chi non riesce a dormire che per il compagno di letto. Qui vedremo come realizzare un valido rimedio naturale per non russare.

Rimedio naturale per non russare

Se russate, molto probabilmente avete qualche problema di respirazione. Ecco perché sarà utile sfruttare delle erbe officinali che liberano le vie nasali e decongestionano i polmoni. A questo proposito, potete acquistare dell’eucalipto, della melissa e del pino silvestre. Affidatevi solamente a erboristerie di fiducia, che vendano prodotti naturali e non trattati con altri eccipienti chimici.

Ingredienti rimedio naturale per non russare

Per preparare questo rimedio naturale per non russare, vi serviranno:

-10 grammi di eucalipto
-10 grammi di melissa
-10 grammi di pino silvestre

Preparazione rimedio naturale per non russare

Mettete in un pentolino una sufficiente dose di acqua minerale. Quando raggiunge il punto di ebollizione, travasatela in una tazza grande. Aggiungete le erbe officinali e coprite la tazza con un piattino o uno straccio pulito. Con questo accorgimento, non si disperderanno le sostanze benefiche delle erbe. Aspettate una decina di minuti.
Trascorso il tempo necessario, filtrate la tisana con un colino e bevetela ben calda. Se volete, potete aggiungere un po’ di limone e un cucchiaino di miele. La tisana va bevuta tutte le sere, almeno una mezz’ora prima di coricarsi.

Descrizione rimedio naturale per non russare di notte

L’eucalipto libera le vie nasali, decongestionandole. Il pino silvestre invece, aiuta i polmoni a ossigenare meglio e a depurarsi nello stesso tempo. Infine, la melissa, con il suo potere rilassante, favorirà un riposo tranquillo.

Alimentazione corretta come rimedio naturale per non russare

Russare dipende molto anche dall’alimentazione, specie quella serale. Evitate cibi molto ricchi di grassi, le salse e i condimenti elaborati. Non assumete carboidrati la sera e nemmeno la carne rossa. Una cena adeguata potrebbe essere a base di un passato di verdura, una porzione di pesce o carne bianca con verdura di contorno e un frutto.

Se non volete russare, evitate anche di bere bevande alcoliche, soprattutto prima di coricarvi. Anche se sembrano avere un effetto rilassante, in realtà non fanno altro che peggiorare la situazione. Tenete sul comodino il pino silvestre, in forma di olio essenziale. Prima di dormire, annusatelo per qualche secondo. Vedrete che le vie nasali saranno immediatamente libere.

Un’alternativo rimedio naturale per non russare

Un’altra ottima soluzione è quella di fare dei fumigi, sempre di sera. Versate dell’acqua in una pentola abbastanza grande, portatela ad ebollizione e poi toglietela dal fuoco.
Aggiungete due o tre gocce di olio essenziale di eucalipto o di pino silvestre, quindi copritevi la testa con un asciugamano e mettete il viso vicino al vapore dell’acqua, respirando a pieni polmoni. Con questi semplici accorgimenti, vedrete che il problema del russare sarà notevolmente ridimensionato. L’importante è essere costanti con i trattamenti.

Guarda anche il rimedio naturale per l’acidità di stomaco

Tags

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

tea tree oil
Pubblicato da |
TEA TREE OIL: le tante proprietà ed utilizzi
Il tea tree oil è un olio essenziale ricavato dalle foglie della Melaleuca Alternifolia, una pianta molto diffusa nelle zone umide dell'Australia, dell'Asia e del Galles meridionale. La medicina popolare...
rimedio naturale per la stitichezza
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi
Rimedio naturale per la stitichezza o stipsi La stitichezza è un problema ricorrente in Italia dove, statistiche alla mano, almeno l'11% della popolazione -donne in primis- ne soffre. Molti, per...
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Pubblicato da |
Rimedio naturale per la digestione postprandiale
Rimedio naturale per la digestione postprandiale Dopo pranzo può capitare di avvertire un senso di malessere soprattutto nella parte alta dell'addome, di sazietà precoce e un fastidioso e antiestetico gonfiore...