Come togliere graffi dal legno scuro o dal legno rossastro

Come togliere graffi dal legno scuro o dal legno rossastro

Tavolo di legno con graffi
(Last Updated On: 24/01/2018)

Come togliere graffi dal legno

Il legno è un materiale molto bello e resistente, ma va trattato con cura, in modo che si mantenga come appena acquistato. Spesso, sulla sua superficie, possono apparire dei graffi.
Il legno è  duraturo nel tempo, ma è soggetto a graffiature, specie se il mobile in questione viene usato molto spesso.
Vediamo insieme come togliere graffi dal legno, usando esclusivamente prodotti naturali.

La raccomandazione principale è quella di non usare prodotti chimici, in quanto potrebbero rovinare il legno, specie se pregiato. Un ottimo rimedio naturale per togliere i graffi dal legno prevede l’utilizzo dei pastelli di cera.

Per procedere, fate sciogliere due o tre pastelli a cera in un pentolino a bagno maria. Dovete ottenere una cera piuttosto liquida. Fatto questo, dovrete passare la cera sulla zona rovinata. Aspettate qualche secondo, poi eliminate l’eccesso di cera. Fatto questo, il graffio sarà riempito e potete eventualmente dipingerlo nello stesso colore del legno originale, in modo da renderlo completamente invisibile. Questo rimedio naturale è perfetto per i graffi superficiali.

Come togliere graffi dal legno scuro

Se dovete eliminare i graffi dal legno scuro, utilizzerete un altro metodo altrettanto efficace. Tra i legni scuri rientrano ad esempio il noce, il mogano e il tek, molto belli e pregiati. Avrete bisogno in questo caso di un po’ di olio di oliva extravergine. Prima di tutto, pulite la zona graffiata con un panno pulito privo di lanugine, così da eliminare i residui di sporco nel graffio.
Successivamente, versate su uno straccio di lino qualche goccia di olio extravergine di oliva. Passatelo in maniera uniforme sui graffi, procedendo delicatamente e senza graffiare il legno. Non usate i batuffoli di cotone, perché potrebbero lasciare fastidiosi pelucchi.

Come togliere un graffio dal legno rossastro

Come fare invece a togliere un graffio dal legno rossastro, primo tra tutti il mogano? Se avete in casa la tintura di iodio, potete tranquillamente sfruttarla per rimediare al danno. Questo prodotto naturale, una volta strofinato sui graffi, è in grado di nasconderli con efficacia. Veniamo ora ai legni più delicati come il parquet o quelli provvisti di finiture in gomma lacca.

Dovrete procurarvi un olio paglierino, in vendita in tutte le erboristerie e nei negozi di casalinghi. L’olio è completamente naturale e riesce a uniformare le superfici rovinate senza provocare loro alcun danno. Per applicarlo, non dovete fare altro che versare un po’ di gocce di olio paglierino su uno straccio in fibra naturale. Strofinate il panno sulle aree graffiate, senza fare troppa pressione. Distribuite l’olio con movimenti circolari, in modo da far penetrare a fondo il prodotto. Come per magia, i graffi non si vedranno più.

Guarda anche come togliere macchie di grasso

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Rimedi contro le formiche
Pubblicato da |
Rimedi contro le formiche
Rimedi contro le formiche A partire dal periodo primaverile e fino ad estate inoltrata, le formiche possono rappresentare un vero e proprio tormento, soprattutto per chi vive a pianterreno disponendo,...
Come lavare le tende
Pubblicato da |
Come lavare le tende
Le tende sono un elemento imprescindibile in quasi tutte le case. Oltre ad agire in difesa della privacy, coprendo da sguardi indiscreti, riparano parquet e mobili dai raggi del sole...
Rimedi contro i topi
Pubblicato da |
Rimedi contro i topi in casa e in giardino
Rimedi contro i topi in casa e giardino Chi possiede una casa in campagna sa molto bene che potrebbe vedersi spuntare un ospite inatteso: il topo. Questa problematica, comunque, potrebbe...