Come togliere le macchie in modo naturale ed efficace

Come togliere le macchie in modo naturale ed efficace

Come togliere le macchie difficili
(Last Updated On: 24/01/2018)

Come togliere le macchie in modo naturale

Le macchie sono di vario genere, quindi saranno necessari rimedi naturali differenti per eliminarle.
I metodi naturali permettono di eliminare le macchie in modo semplice e sicuro, preservando superfici e tessuti. Ecco perché sono da preferire ai tradizionali prodotti aggressivi presenti in commercio.
Qui vedremo come togliere le macchie in modo naturale e senza usare prodotti chimici troppo aggressivi.

Come togliere le macchie di inchiostro

Se le macchie sono di penna biro, andrete semplicemente ad utilizzare del latte da cucina. Prendete un batuffolo di cotone e immergetelo nel latte, Sistemate il batuffolo sulla macchia di inchiostro, lasciandolo in posa per qualche minuto. Successivamente, strofinate il batuffolo delicatamente, per eliminare completamente la macchia.

Come togliere le macchie di muffa

Vediamo poi come trattare le macchie di muffa. In questo caso, andremo ad utilizzare l’aceto bianco. Preparate una bacinella con acqua e un misurino di aceto. Miscelate la soluzione, quindi strofinate le macchie di muffa con uno straccio imbevuto di acqua e aceto. Vedrete che le superfici torneranno perfettamente bianche. L’aceto, oltre a smacchiare efficacemente, ha il vantaggio di igienizzare e di profumare piacevolmente l’ambiente.

Come togliere le macchie di vino rosso

Un’altra tipologia di macchia molto frequente è quella del vino rosso, estremamente difficile da togliere, specie se non si interviene immediatamente. Se la macchia di vino è sul tappeto o su un complemento d’arredo che non si può lavare, andrete semplicemente a cospargere la zona rovinata con il bicarbonato di sodio.

Non sarà necessario utilizzare il libro per compattare la polvere. In caso contrario, laverete a mano il capo di abbigliamento macchiato. Riempite il lavabo o la vasca da bagno con acqua tiepida e un misurino di bicarbonato di sodio. Aggiungete anche il succo di un limone maturo non trattato. Miscelate con cura, quindi immergete il capo. Lasciatelo in ammollo tutta la notte.
Trascorso il tempo necessario, sciacquate con acqua tiepida e ripetete il lavaggio se la macchia di vino non dovesse essere sparita. Stendete infine il capo all’aria aperta, avendo cura di tenerlo distante dalla luce diretta del sole.

Come togliere le macchie di olio

Per quanto riguarda le macchie lasciate dall’olio, la procedura più idonea prevede l’utilizzo della carta assorbente, che andrà a restringere la macchia. Adagiate il foglio di carta assorbente (andrà benissimo anche un tovagliolo di carta) sulla macchia e lasciatelo agire per una ventina di minuti. Fatto questo, togliete il foglio e distribuite sulla macchia una quantità sufficiente di borotalco in polvere.
Se non l’avete in casa, potete anche usare della semplice farina di mais, altrettanto efficace. Lasciate agire il borotalco o la farina per più tempo possibile, meglio se tutta la notte. Trascorso il tempo necessario, levate l’eccesso di polvere con un panno. La macchia di olio sarà completamente scomparsa.

Guarda anche come lavare la lana con prodotti naturali

ALTRI POST CHE TI SUGGERIAMO

Rimedi contro le formiche
Pubblicato da |
Rimedi contro le formiche
Rimedi contro le formiche A partire dal periodo primaverile e fino ad estate inoltrata, le formiche possono rappresentare un vero e proprio tormento, soprattutto per chi vive a pianterreno disponendo,...
Come lavare le tende
Pubblicato da |
Come lavare le tende
Le tende sono un elemento imprescindibile in quasi tutte le case. Oltre ad agire in difesa della privacy, coprendo da sguardi indiscreti, riparano parquet e mobili dai raggi del sole...
Rimedi contro i topi
Pubblicato da |
Rimedi contro i topi in casa e in giardino
Rimedi contro i topi in casa e giardino Chi possiede una casa in campagna sa molto bene che potrebbe vedersi spuntare un ospite inatteso: il topo. Questa problematica, comunque, potrebbe...